Altre idee

Valorizzare il merito, screditare il demerito nella scuola

Propongo che il merito conti qualcosa anche per gli insegnanti. Nelle graduatorie interne dei docenti un marito vale più di un dottorato di ricerca, i docenti manifestamente inadempienti non hanno nessuna penalizzazione e molte attività che valorizzano il nostro lavoro sono su base "volontaria" , l'aggiornamento non conta niente, la didattica non conta niente né nel punteggio né nello stipendio. E' vero, è difficile dire chi insegna bene, ma chi è inadempiente rispetto ai suoi impegni lavorativi si riconosce chiaramente...Ci sono docenti che si rifiutano di usare elementari procedure informatiche,e chi è nella scuola sa che si vede di peggio, persone non in grado di formare ragazzi, anche con valutazione negativa dell'ispettore, non sono rimossi nemmeno dalle graduatorie ad esaurimento. Propongo di incentivare il merito, se non con i soldi, che non ci sono, almeno sul punteggio, che soprannumerario sia chi non si impegna nel proprio lavoro, non chi è più giovane. Essere ambiziosi sulla classe docente non è il primo passo per essere ambiziosi sul futuro dei nostri ragazzi?

Tags

Voting

10 votes
10 up votes
0 down votes
Active
Idea No. 413