Competenze Digitali

E-learning universitario: urgente intervento normativo

La recente riforma ha avuto degli effetti collaterali non previsti sulla fattibilità della diffusione dell’e-learning nei corsi universitari. 1.I corsi devono essere accreditati, se a distanza, come corso diverso da quello in presenza e si attivano le esigenze dei requisiti minimi tra le quali il numero di docenti "incardinati". La riforma limita il numero di corsi che possono essere attivati e quindi diventa quasi impossibile ...more »

Voting

373 votes
381 up votes
8 down votes
Active

Competenze Digitali

Favorire condivisione online tra docenti per una scuola migliore

Gli insegnanti sviluppano nelle loro pratiche didattiche quotidiane un'ampia gamma di "conoscenza pratica": esperienze, soluzione di problemi, risorse. Questa conoscenza, che è la più utile nelle attività professionali, rimane troppo spesso di "proprietà" del singolo docente e rinchiusa nella quattro mura di un'aula. La condivisione di questa esperienza che sta già avvenendo attraverso social network generalisti e dedicati ...more »

Voting

198 votes
201 up votes
3 down votes
Active

Competenze Digitali

Dal libro di testo al remix digitale

Il libro di testo, nella scuola italiana, è stato il pilastro della didattica e lo strumento di apprendimento per un'intera epoca storica: quella della stampa, della cultura di massa e del monopolio della conoscenza. Con il digitale e la rete quest'epoca è finita: gli studenti usano computer, internet, tablet ed ogni dispositivo mobile collegato alla rete per comunicare, informarsi ed anche studiare. Il cambiamento ...more »

Voting

209 votes
270 up votes
61 down votes
Active

Infrastrutture e Sicurezza

UNA NUOVA AGENZIA? NO GRAZIE!

Nei giorni scorsi importanti quotidiani di rilevanza nazionale hanno diffuso notizie secondo le quali tra gli obiettivi fissati nel decreto “Digitalia”, c’è la costituzione di un’Agenzia per l’Agenda Digitale che potrebbe inglobare le funzioni di strutture preesistenti. Le domande che diversi cittadini e rappresentanti delle Istituzioni, in un momento difficile per il Paese, potrebbero porsi sono diverse:  Perché in ...more »

Voting

113 votes
130 up votes
17 down votes
Active

Ricerca e Innovazione

Hub nazionale per la diffusione dei risultati della ricerca

I risultati della ricerca universitaria in Italia molto spesso restano archiviati in libri che sono pubblicati con un numero limitato di copie e con bassi indici di distribuzione. Gli eventi per la diffusione si limitano all'incontro finale tra tutti i partecipanti della ricerca (di solito diverse unità di diverse università). C'è un tesoro nascosto in queste pubblicazioni che non è conosciuto dagli italiani e non è tradotto ...more »

Voting

131 votes
134 up votes
3 down votes
Active

Competenze Digitali

Piena accessibilità per i disabili agli atti dei pubblici enti

PREMESSA Il 15% della popolazione dei paesi dell'Unione Europea, inclusa l'Italia, soffre per ragioni legate a condizioni morbose, o anche alla mera età, di una qualche forma di deficit sensoriale, motorio o cognitivo sufficientemente grave da richiedere l'uso di tecnologie assistive per la fruizione delle informazioni diffuse in formati digitali. Affinché le tecnologie assistive possano rendere le informazioni digitali ...more »

Voting

133 votes
135 up votes
2 down votes
Active

Competenze Digitali

Incentivi per l'università 2.0

Nel mio intervento precedente ho evidenziato i dispositivi normativi in discussione per la diffusione dell'e-learning nella università http://adi.ideascale.com/a/dtd/E-learning-universitario-urgente-intervento-normativo/130299-18808 . In questa discussione chiedo attenzione al bisogno di Incentivi economici per la diffusione dell'uso delle tecnologie educative e delle buone pratiche di didattica innovativa all'università. ...more »

Voting

122 votes
122 up votes
0 down votes
Active

Competenze Digitali

Cloud School & Cloud Learning

I libri di testo saranno sostituiti da videodigital book che potranno essere letti gratuitamente sui tablet,smartphone,

le lezioni lasceranno le aule scolastiche e universitarie ubicandosi nella nuvola (Cloud ),

inizierà la dematerializzazione della scuola Analogica ...?

Voting

140 votes
188 up votes
48 down votes
Active
(@statigeneralinnovazione.itflaviamarzano)

e-Government e Open Data

Open source e Pubblica Amministrazione

Forse anche il sw nella Pa dovrebbe essere Open by Default, anche ai sensi del CAD (Artt. 68 e 69), in vigore da anni ma per ora disatteso.

Parliamo almeno di soluzioni di produttività personale.

E se parliamo di Cloud Computing per la PA, bene, ma occhio al lock-in, parliamo di Open G-Cloud!

Voting

85 votes
106 up votes
21 down votes
Active

Feedback sulla Discussione, Indicazioni per il Report e Sviluppi di questo spazio

Chiarezza nella gestione del forum

Non avrei mai pensato che nel giorno stesso in cui l'iniziativa sarà presentata al Forum PA e come annunciato in Facebook, anche a Monti, una idea che aveva iniziato a raccogliere molti pareri positivi sarebbe stata oscurata. L'argomento è propositivo e indica tutti i problemi relativi alla diffusione dell'e-learning universitario. Ieri sera il suo status è stato cambiato da attivo a "in attesa di approvazione dal moderatore". ...more »

Voting

31 votes
31 up votes
0 down votes
Active

Smart Cities & Communities

GREEN GEEK SCHOOL EDUCATION

GREEN GEEK SCHOOL EDUCATION (GSE) ovvero EDUCARE DEGLI SMART CITIZENS http://www.facebook.com/geeksedu Internet offre ai giovani un nuovo modo di impegnarsi nelle questioni pubbliche che unisce la politica con la cultura, il senso civico, e la tecnologia. Inoltre dà modo alla creatività dei nativi digitali di influenzare la politica (J. Palfrey e U. Gasser, Nati con la Rete, 2009). Non è difficile riconoscere oggi ...more »

Voting

119 votes
125 up votes
6 down votes
Active

e-Government e Open Data

Openformazione nella pa

Nella pubblica amministrazione sono diverse le occasioni di formazione. Spesso si tratta di temi che si ripetono e rimbalzano da un'amministrazione all'altra. A volte ci sono formatori in gamba, a volte meno. Durante le ore di formazione spesso si utilizzano materiali, a volte aggiornati e interessanti, altre volte meno. Perché allora non pensare a qualche regola in grado di migliorare l'efficacia e risparmiare qualche ...more »

Voting

75 votes
76 up votes
1 down votes
Active