e-Government e Open Data


In questa sezione si possono proporre idee e votare o commentare quelle esistenti, relative al gruppo di lavoro "E-Government".
In questa Guida troverai suggerimenti su come scrivere le tue idee e i termini di utilizzo e consigli per una buona convivenza di questo spazio.

Gli obiettivi del tavolo, possibile base di partenza per la discussione, sono elencati qui.

Qui di seguito sono elencati alcuni temi identificati attraverso parole chiave e associati ai contenuti del gruppo di lavoro. Questi intendono fornire un'ulteriore fonte di ispirazione (non esaustiva) per la proposta e discussione di idee.

Temi: valorizzazione del patrimonio informativo pubblico; interoperabilità sistemi informativi; sistemi di monitoraggio per la PA; efficienza energetica della PA; open source; open data; apps; basi dati di interesse nazionale; cloud computing; codice della Amministrazione Digitale (CAD); sistema Pubblico di Connettività e cooperazione (SPC); carta d’identità elettronica; fascicolo sanitario elettronico; pagamenti elettronici della PA; diffusione e qualità servizi online (PEC, firma digitale, etc.); public procurement innovativo; co-design e innovazione di sistemi pubblici; trasparenza e accountability; partecipazione pubblica e ingaggio della cittadinanza.

e-Government e Open Data

Submitted by

Costruire l'ontologia della Pubblica Amministrazione Italiana

Verso un’ Ontologia di Riferimento per la Pubblica Amministrazione: 1. Il contesto La sfida dell’unitarietà La prospettiva di fondo del Sistema Nazionale di e-Government che emerge dalle linee guida del Ministro Nicolais, recentemente precisate nelle loro modalità attuative da un documento approvato dalla Conferenza Stato-Regioni , si basa su una visione fortemente unitaria che vede cittadini e imprese interagire con ...more »

Voting

36 votes
36 up votes
0 down votes
Active

e-Government e Open Data

Submitted by

Linee Guida siti web riviste annualmente e monitoraggi semestral

Uno dei problemi dell'omogeneità dei dati pubblici nasce proprio dalla incongruità dei portali, come altrove si chiedevano CMS standard e anche layout standardizzati qui chiedo un ulteriore passo: introdurre cartelle con estensioni omogenee che siano valide per tutti. È vero che le linee guida per i contenuti minimi stabiliscono dei metatag, ma in quanti li hanno aggiunti davvero? Gi ultimi dati sulla attuazione della ...more »

Voting

9 votes
11 up votes
2 down votes
Active

e-Government e Open Data

Submitted by

Agenda digitale alternativa

Due soli passi "abilitanti", invece delle 101 iniziative EU (sulle quali non ha molto senso scegliere delle priorità, se sono troppe e troppo poco focalizzate). Ai due passi indicati, va aggiunta l'open data, in termini di reale trasparenza del processo di raccolta di denaro pubblico e di determinazione e gestione della spesa, a valere per chiunque: - PA centrale e locale; - Partiti e loro organi; - Associazioni e ONLUS ...more »

Voting

2 votes
3 up votes
1 down votes
Active

e-Government e Open Data

Submitted by

Identificare i progetti nazionali a valenza sistemica

L'Italia non è un paese istituzionalmente e organizzativamente attrezzato per identificare, progettare realizzare e gestire con continuità progetti nazionali a valenza sistemica. che tipicamente comportano la partecipazione di tutte le amministrazioni coinvolte. L'insieme di questi progetti costituisce l'infrastruttura ICT più critica per il futuro del Paese. In allegato la proposta dettagliata Allegato I progetti nazionali ...more »

Voting

13 votes
14 up votes
1 down votes
Active

e-Government e Open Data

Submitted by

Definire una Strategia unica !!!

Cosi non si va da nessuna parte. Occorre integrare l'agenda digitale con la spending review e con una vera riforma delle pubbliche amministrazioni. Occorre coniugare le esigenze di riduzione di spesa pubblica con l'effettivita' prodotta da un uso adeguato dell'ICT combinato ad accorpamenti e riduzioni di enti pubblici oggi inutili.L'agenda digitale deve essere integrata in una visione nuova di organizzazione del lavoro ...more »

Voting

13 votes
15 up votes
2 down votes
Active

e-Government e Open Data

Submitted by

Esenzione IVA e Patto Stabilità

Esenzione dell'IVA e deroga al patto di stabilità per le spese IT della PA, purchè effettuate in ottemperanza al CAD e all'interno di un circuito di fornitori certificati e di prezzi monitorati.

L'esenzione IVA, dato che la PA non la scarica, significa di fatto risparmiare il 21% a parità di quantità e qualità di beni e servizi acquistati.

Voting

9 votes
10 up votes
1 down votes
Active

e-Government e Open Data

Submitted by

PEC come grimaldello per obbligare gli enti a ri-organizzarsi

Premesso che: - Nel bene e nel male abbiamo la PEC. Credo che al momento ci siano in giro pochissime carte, perchè non serve assolutamente a nulla; infatti avrebbe dovuto abilitare i servizi di e-government, ma questi non ci sono, quindi .... certamente non interessa ai cittadini. Ma c'è. - Ci sono le normative che attribuiscono alla PEC il valore legale di una raccomandata. E opportuno quindi, anche per non aver proprio ...more »

Voting

32 votes
33 up votes
1 down votes
Active

e-Government e Open Data

Submitted by

Semantica: occorre distinguere tra informazioni e servizi

Ho notato che tra le idee proposte si genera confusione perchè c'è una grave ambiguità semantica. Si parla spesso di portali, ma senza specificare esattamente che cosa si intende. Provo a mettere i miei 2 cent su questo tema. In linea generale, credo sia opportuno, nel momento in cui si parla di portali, ricordare che un portale non è altro che uno strumento (una via?) di accesso, che permette appunto di accedere a ...more »

Voting

35 votes
35 up votes
0 down votes
Active

e-Government e Open Data

Submitted by

Gestione paziente pronto soccorso

Fornire ogni paziente che arriva in pronto soccorso di un braccialetto con codice a barre o di un identificatore RFID, in modo tale che ogni operatore sanitario puo' sapere ogni informazione utile a smistare il paziente al singolo reparto di competenza, sapere le varie medicine somministrate e la storia medica del paziente, mediante un semplice lettore di codice a barre, che puo' essere un apparecchio dedicato o un software ...more »

Voting

3 votes
4 up votes
1 down votes
Active

e-Government e Open Data

Submitted by

Telelavoro e apertura serale Uffici pubblici

Proporrei un testo di legge in pochi punti, con i seguenti contenuti e/o modalità di esecuzione: a) il disposto di legge sarebbe derogabile dalle Contrattazioni Nazionali Collettive solo se maggiormente vantaggiose per il dipendente; b) la gestione del telelavoro potrebbe avvenire tramite procedure e criteri predeterminati da ciascuna Amministrazione in apposito Regolamento interno (magari sulla falsariga di un modello ...more »

Voting

15 votes
15 up votes
0 down votes
Active

e-Government e Open Data

Submitted by

Poter usare la PEC anche per i servizi privati

Dato che imprese private e professionisti hanno già l'obbligo di legge di possedere una PEC, introdurre anche l'obbligo di legge di: 1) pubblicare l'indirizzo PEC sulla home page del proprio sito web => oggi non è facile per il cittadino trovare l'indirizzo anche se l'imprese/professionista ce l'ha 2) accettare dal cittadino *anche* l'invio tramite PEC in ogni caso in cui l'impresa o il professionista già accetti per ...more »

Voting

9 votes
10 up votes
1 down votes
Active