Competenze Digitali


In questa sezione si possono proporre idee e votare o commentare quelle esistenti, relative al gruppo di lavoro "Competenze Digitali".
In questa Guida troverai suggerimenti su come scrivere le tue idee e i termini di utilizzo e consigli per una buona convivenza di questo spazio.

Gli obiettivi del tavolo, possibile base di partenza per la discussione, sono elencati qui.

Qui di seguito sono elencati alcuni temi identificati attraverso parole chiave e associati ai contenuti del gruppo di lavoro. Questi intendono fornire un'ulteriore fonte di ispirazione (non esaustiva) per la proposta e discussione di idee.

Temi: Connettivita' delle scuole e nelle scuole; cloud per la didattica; trasformazione ambienti di apprendimento; edilizia scolastica; nuovi paradigmi educativi (tempi, metodi, contenuti della didattica); tecnologia per la didattica (es. video games); libri di testo; programmi scolastici; editoria digitale; e-procurement per le scuole; e-learning; formazione insegnanti; e-skills, data skills e competenze digitali strategiche; uso delle TIC nei settori professionali e riqualificazione professionale; telelavoro; digitale per inclusione sociale; digital literacy e uso critico della rete; e-participation nelle scuole.

Competenze Digitali

Riconoscimento delle professionalità Web (dentro e fuori la PA)

Il problema delle competenze digitali in ambito Web nel mondo del lavoro (soprattutto nella PA) è un fattore critico per lo sviluppo della cultura digitale. L'agenda digitale europea ha ben definito gli obiettivi in merito, ovvero il recepimento del meta-framework CEN per l'identificazione dei profili professionali. Risulta pertanto necessario avviare delle attività di definizione profili professionali per le PA (ruoli ...more »

Submitted by

Voting

75 votes
99 up votes
24 down votes
Active

Competenze Digitali

Costruzione della Società della Conoscenza del XXI secolo

Occorre recuperare e valorizzare le radici culturali del paese. L’obiettivo è la costruzione della Società della Conoscenza del XXI secolo. E' necessario preparare gli artefici di questa società, i cittadini ai quali dovremo lasciare in eredità questo compito. In una società ricca di storia e di cultura come la nostra, è naturale pensare che tale compito debba essere svolto dalla Scuola pubblica, che deve essere predisposta ...more »

Submitted by

Voting

52 votes
57 up votes
5 down votes
Active

Competenze Digitali

risparmi nella scuola

Circolari e altre informazioni pubblicate nel sito Web scuola, maggior trasparenza nell'assegnare incarichi

( anche i compensi)..trasparenza nell'assegnazione dei Progetti ( monitoraggio online)..

Gestione tra reti di scuole di un organico quinquennale ( specialmente per quanto riguarda il sostegno)

USP/USR/ Comune.Istruzione/ Regione-Istruzione/, Provincia .Istruzione/.... Ma quanti sono?

Submitted by

Voting

17 votes
17 up votes
0 down votes
Active

Competenze Digitali

Un libro digitale per la Scuola Primaria

Siamo due docenti di scuola primaria. Riteniamo che le tecnologie non debbano sostituirsi alla didattica “tradizionale” ma integrarsi ad essa. Secondo noi un notevole contributo all’innovazione è costituito dalla versione digitale dei libri di testo che gli alunni hanno in adozione. Non un semplice pdf, ma un libro digitale, interattivo e personalizzabile che consenta la manipolazione e la rielaborazione dei contenuti ...more »

Submitted by

Voting

29 votes
32 up votes
3 down votes
Active

Competenze Digitali

generazioni connesse

Chi ha aderito al Progetto Ministeriale GENERAZIONI CONNSSE emanato nell'ambito del Safer internet day 2013? La trovo una bella iniziativa e vorrei aderire con la

scuola primaria statale dove lavoro. ma non so come.Informazioni e opinioni sull'iniziativa please?

Grazie

Submitted by

Voting

1 vote
1 up votes
0 down votes
Active

Competenze Digitali

gestione della conoscenza

Nella società di oggi dopo aver effettuato scuole, università ed aver lavorato anche in diverse aziende si accumula un know-how che difficilmente viene trasferito ad altre persone. Nel contempo, questo know-how, per essere preparati a cambiare lavoro, ha bisogno di essere arricchito constantemente. Utilizzare una piattaforma in cloud per gestire e distribuire la conoscenza permetterebbe: - di facilitare l'apprendimento ...more »

Submitted by

Voting

5 votes
5 up votes
0 down votes
Active

Competenze Digitali

Favorire condivisione online tra docenti per una scuola migliore

Gli insegnanti sviluppano nelle loro pratiche didattiche quotidiane un'ampia gamma di "conoscenza pratica": esperienze, soluzione di problemi, risorse. Questa conoscenza, che è la più utile nelle attività professionali, rimane troppo spesso di "proprietà" del singolo docente e rinchiusa nella quattro mura di un'aula. La condivisione di questa esperienza che sta già avvenendo attraverso social network generalisti e dedicati ...more »

Submitted by

Voting

198 votes
201 up votes
3 down votes
Active

Competenze Digitali

'Didasca OnAir': la Web TV interattiva per la Scuol@ 3.0

'Didasca OnAir' è un canale YouTube privato creato e gestito da 'DIDASCA - The First Italian Cyber Schools for Lifelong Learning'. 'Didasca OnAir' ospita: » le lezioni tenute dai membri della 'DIDASforce - Task Force for Innovation in Education', che vengono trasmesse in diretta (live streaming) » l’archivio dei video contenenti la registrazione delle lezioni trasmesse in precedenza. Le lezioni sono tenute dai membri ...more »

Submitted by

Voting

13 votes
14 up votes
1 down votes
Active

Competenze Digitali

Un Tablet per tutti

Giorno verrà che TUTTI gli studenti italiani disporranno di un loro Tablet. La strada che conduce a questo traguardo è stata aperta dalla Regione Lombardia, che prossimamente - nell'ambito dell'azione 'Generazione Web Lombardia' - provvederà a dotare di un Tablet circa 25.000 studenti delle classi prime e terze delle scuole secondarie di secondo grado. La descrizione dell'azione citata è reperibile nel sito: http://goo.gl/Vzo7W. ...more »

Submitted by

Voting

16 votes
26 up votes
10 down votes
Active

Competenze Digitali

Realizzazione di punti di accesso pubblici alla rete

Realizzare una distribuzione organica sul territorio di punti di accesso pubblici (oltre le Biblioteche, che lo diventano necessariamente) seguendo anche le indicazioni del progetto UE E-Citizen e le prime esperienze nazionali (come Lazio E-Citizen) e di piazze telematiche.

 

Proposta estratta dall'ebook "Metti in agenda il futuro del Paese" a cura dell'associazione Stati Generali dell'Innovazione

Submitted by

Voting

53 votes
53 up votes
0 down votes
Active