Infrastrutture e Sicurezza


In questa sezione si possono proporre idee e votare o commentare quelle esistenti, relative al gruppo di lavoro "Infrastrutture e Sicurezza".
In questa Guida troverai suggerimenti su come scrivere le tue idee e i termini di utilizzo e consigli per una buona convivenza di questo spazio.

Gli obiettivi del tavolo, possibile base di partenza per la discussione, sono elencati qui.

Qui di seguito sono elencati alcuni temi identificati attraverso parole chiave e associati ai contenuti del gruppo di lavoro. Questi intendono fornire un'ulteriore fonte di ispirazione (non esaustiva) per la proposta e discussione di idee.

Temi: Banda Larga, ultra-broadband; WiMax; regolamentazione wifi; sviluppo della Rete nelle zone rurali e periferiche; digital divide; condivisione di scavi e infrastrutture; servizi di connettività; neutralità della rete; razionalizzazione dello spettro radioelettrico; cloud computing; Data Centers; scorporo della rete; protezione dei dati; cert (computer emergency response team); sicurezza delle reti; sistemi di disaster recovery; alfabetizzazione imprese.

Infrastrutture e Sicurezza

Banche dei documenti digitali privati

L'idea non è certamente mia nè è nuova, ma non si vede in giro ancora molto. Chiaro che per gli addetti ai lavori fare combinazioni DROPBOX+TRUECRYPT, in aggiunta a NAS WI-FI domestici semplifica di molto la vita di chi opera con documentazione in formato digitale, ma forse sarebbe ora che queste tecnologie venissero semplificate e rese fruibili per tutti. Parlo di conservazione digitale in formato protetto accessibile ...more »

Submitted by

Voting

5 votes
6 up votes
1 down votes
Active

Infrastrutture e Sicurezza

LA SOLUZIONE AL DIGITAL DIVIDE

Da qualche anno esiste la possibilità di connettersi alla rete internet tramite connessioni satellitari bidirezionali. Hanno prestazioni e costi molto simili alla ADSL terrestre e non sono vincolate in alcun modo alla rete telefonica... basta una presa elettrica. Quindi in qualsiasi posto del mondo, dal rifugio ad alta quota all'area rurale più isolata, è possibile connettersi alla rete. Il motivo della poca diffusione ...more »

Submitted by

Voting

2 votes
3 up votes
1 down votes
Active

Infrastrutture e Sicurezza

Soluzioni per il nostro Paese

1)Togliere dalla Borsa l'operazione "Vendita allo Scoperto" Salviamo le nostre Aziende e la nostra Economia dagli artigli degli Speculatori Finanziari Stranieri. 2)Spostiamo i costi di questa crisi alle Aziende, Facciamo un Max Condono con pagamento certo e togliamo l'IMU su prima Casa. 3) Ridurre i Costi di Gestione INPS, togliendo le Sedi Zonali. Riducendo la percentuale del prelievo INPS sulla busta paga.4) Lavoro: ...more »

Submitted by

Voting

0 votes
2 up votes
2 down votes
Active

Infrastrutture e Sicurezza

Open WiFi

Modificare il codice delle telecomunicazioni per fare in modo che chiunque possa condividere il proprio collegamento. La PA potrebbe fornire un servizio di autenticazione centralizzato o federato. I cittadini potrebbero acquistare un semplice apparecchio da attaccare alla propria connessione internet che sfrutti il servizio di autenticazione pubblico e metta a disposizione la propria banda, eventualmente limitandone l'uso ...more »

Submitted by

Voting

11 votes
11 up votes
0 down votes
Active

Infrastrutture e Sicurezza

Maggiori e migliori infrastrutture a supporto delle tecnologie

In Italia rispetto agli altri paesi europei abbiamo una connessione, sia fissa che mobile, insoddisfacente e poco capillare per poter usufruire di un servizio decente e competere con altri paesi per qualita' e fruibilita'. Le ns infrastrutture sono di serie b e i vari gestori, complice i notevoli costi e altri accordi sottobanco tra loro che non sto a spiegare, non hanno nessuna intenzione di implementare la rete. La ...more »

Submitted by

Voting

8 votes
8 up votes
0 down votes
Active

Infrastrutture e Sicurezza

individuazione automatica auto non assicurate

In Italia un'auto su 10 circola SENZA ASSICURAZIONE con costi notevoli per sicurezza e tasche dei cittadini, vedi link. Risolvere sul serio questo problema, tutelando chi rischia di non avere nessun risarcimento se investito è semplice. Le compagnie assicurative sanno subito chi non ha pagato; è semplicissimo trasmettere queste informazioni in maniera assolutamente automatica alla Motorizzazione Civile, in modo che possa ...more »

Submitted by

Voting

26 votes
29 up votes
3 down votes
Active

Infrastrutture e Sicurezza

Piano regolatore nazionale per gli scavi per le infrastrutture

E' necessario prevedere un Piano Regolatore nazionale per gli scavi per tutte le infrastrutture. Occorre uniformare il paese alle migliori pratiche, vietando tassativamente che si aprano o riaprano nuovi scavi senza ristrutturare contenstualmente il sottosuolo. Tutte le condutture (Acqua potabile, acque bianche e nere, elettrività, fonia, gas e quant'altro debba essere interrato) dovrebbero viaggiare in un unico collettore, ...more »

Submitted by

Voting

28 votes
28 up votes
0 down votes
Active

Infrastrutture e Sicurezza

Diritto all'identità digitale personale

Creare gli strumenti legislativi e tecnologici utili a difendere i diritti all'identità anche in rete. Qualsiasi servizio veicoli una espressione della mia persona: social network, gioco on-line, forum, ecc. deve avere un quadro legislativo chiaro. In modo che non possano essere cancellate o mantenute identità contro la volontà dell'utente e che eventuali contenuti associati a un utente lo siano sotto il suo controllo ...more »

Submitted by

Voting

11 votes
13 up votes
2 down votes
Active

Infrastrutture e Sicurezza

Youtube e protezione Civile

Sarebbe opportuno sfruttare al meglio le potenzialità di youtube per dimostrare ai cittadini cosa fare in situazioni di pericolo. La protezione Civile a costi molto contenuti, potrebbe girare qualche semplicissimo video e caricarlo in rete. Diffonderlo, e aiutare tante persone che si potrebbero trovare in situazioni di pericolo. Si pensi all'alluvione di Genova, tante persone si sono salvate grazie alle informazioni che ...more »

Submitted by

Voting

22 votes
22 up votes
0 down votes
Active

Infrastrutture e Sicurezza

CARPOOLING

sarebbe ora che il carpooling venisse adeguatamente incentivato con l'intervento degli enti locali che dovrebbero mettere a disposizione alcuni servizi reali: portali locali\nazionali per favorire l'incontro, parcheggi gratuiti e controllati per chi sfrutta il servizio, corsie dedicate nelle ore di punta solo alle auto con almeno 3 passeggeri (negli USA lo fanno da 20anni)

Submitted by

Voting

19 votes
21 up votes
2 down votes
Active