Ricerca e Innovazione


In questa sezione si possono proporre idee e votare o commentare quelle esistenti, relative al gruppo di lavoro "Ricerca e Innovazione".
In questa Guida troverai suggerimenti su come scrivere le tue idee e i termini di utilizzo e consigli per una buona convivenza di questo spazio.

Gli obiettivi del tavolo, possibile base di partenza per la discussione, sono elencati qui.

Qui di seguito sono elencati alcuni temi identificati attraverso parole chiave e associati ai contenuti del gruppo di lavoro. Questi intendono fornire un'ulteriore fonte di ispirazione (non esaustiva) per la proposta e discussione di idee.

Temi: programmazione e gestione integrata fondi nazionali ed europei, iniziative congiunte tra imprese e organismi di ricerca, incentivare l’investimento privato, leva fiscale per sostegno ricerca e sviluppo, ambiente favorevole per di start up innovative, Data Center, imprese italiane e progetti pilota Europei, valutazione ex-ante/itinere/ex-post dei progetti di ricerca e innovazione, Partnership Pubblico-Privato per partecipazione bandi CIP, programmi nel settore della difesa/aerospazio, Liberalizzazioni, Piattaforme di cooperation/ coo-petition, Open source, Crowdsourcing, Venture Capital, sistemi di garanzia, credito agevolato.

Ricerca e Innovazione

Una comunità di pratica virtuale: il gruppo ' Chiamalascuola'

Il gruppo fb 'Chiamalscuola' conta più di 1500 membri e si occupa di tematiche scolastiche. Realizziamo eventi on line con esperti (si tratta di vere e proprie discussioni in tempo reale), videoconferenze skype eventi in presenza e realizziamo materiali utili alla comunità. Molti di noi si sono preparati al concorso Ds e l hanno superato anche grazie a questo gruppo. Si potrebbe pensare ad un patrocinio del MIUR?

Submitted by
14 comments

Voting

19 votes
25 up votes
6 down votes
Active

Ricerca e Innovazione

Nomina Direttore dell'Agenzia Digitale Italiana & co.

Credo che nomine di questa importanza vadano sottratte al più presto all'usuale mercanteggiamento tra partiti. Anche in considerazione che bandi e selezioni in questo settore convincono sempre meno. Sono nomine che sarebbe opportuno passassero attraverso condidature in grado ottenere il consenso degli Enti di Ricerca, delle Università e delle realtà economiche importanti operanti nel settore dell'innovazione, Anche solo ...more »

Submitted by
Add your comment

Voting

13 votes
13 up votes
0 down votes
Active

Ricerca e Innovazione

Università e Sviluppo

Per aumentare il PIL di un paese serve ammodernizzare e sviluppare nuove industrie di settore per fare questo si deve produrre operai specializzati capaci, ingegneri e fisici innovativi.iIl 3 anni di ingegneria (ed altri corsi scientifici ) ed il 2 di specializzazione può dare un apporto notevole per esempio: triennio ingegneria elettronica biegno ingegneria elettrica oppure ingegneria delle telecomunicazioni, oppure ...more »

Submitted by
Add your comment

Voting

0 votes
0 up votes
0 down votes
Active

Ricerca e Innovazione

Patrimonio culturale: Tutela, Formazione, Nuova occupazione

Inquadramento Gli ingenti danni al patrimonio culturale della Regione Emilia Romagna causati dagli eventi sismici iniziati il 19 maggio 2012 e tutt’ora in atto, ci hanno indotto a riesaminare e ad unificare in un unico processo le differenti metodologie oggi esistenti relative all’individuazione dei beni culturali oggetto di tutela ai fini della valutazione e riduzione del rischio sismico. Il progetto “Monitoraggio ...more »

Submitted by
Add your comment

Voting

2 votes
4 up votes
2 down votes
Active

Ricerca e Innovazione

Nuovo meccanismo di valorizzazione della ricerca universitaria

Generalmente i risultati della ricerca ritenuti degni di valore vengono brevettati in Italia (a costi contenuti); successivamente viene seguita in genere la procedura PCT (sostanzialmente si hanno 30 mesi per decidere se e dove estendere il brevetto); un meccanismo palese basato su divulgazione del brevetto e con valori di cessione licenze decrescenti all'avvicinarsi della scadenza potrebbe creare più attenzione e competizione ...more »

Submitted by
Add your comment

Voting

14 votes
14 up votes
0 down votes
Active

Ricerca e Innovazione

Garanzie per programmi di ricerca e sviluppo

Molto spesso, sia le start-up che le pmi già mature, per fruire di risorse pubbliche, devono a loro volta fornire garanzie reali o fidejussioni. Ma se le stesse -sempre più scarse- risorse, invece di essere date alle imprese (peraltro gravandole di fidejussioni che vanno a defalcare il contributo stesso) venissero usate per costruire un sistema di garanzie pubbliche a favore degli investitori privati, si potrebbe sperare ...more »

Submitted by
1 comment

Voting

5 votes
6 up votes
1 down votes
Active

Ricerca e Innovazione

"User Generated Company"

Il recente decreto liberalizzazioni offre ai giovani la possibilità di costituire una SRl con 1 euro di capitale e senza spese notarili. Io vorrei andare oltre e sviluppare un sistema web dove sia realmente possibile, e poco costoso, costituire, finanziare, gestire, sviluppare, e internazionalizzare un'impresa senza dover accedere a servizi off-line. Io propongo, la mia idea imprenditoriale e chiedo a chiunque di voler ...more »

Submitted by
2 comments

Voting

14 votes
14 up votes
0 down votes
Active

Ricerca e Innovazione

Hub nazionale per la diffusione dei risultati della ricerca

I risultati della ricerca universitaria in Italia molto spesso restano archiviati in libri che sono pubblicati con un numero limitato di copie e con bassi indici di distribuzione. Gli eventi per la diffusione si limitano all'incontro finale tra tutti i partecipanti della ricerca (di solito diverse unità di diverse università). C'è un tesoro nascosto in queste pubblicazioni che non è conosciuto dagli italiani e non è tradotto ...more »

Submitted by
49 comments

Voting

131 votes
134 up votes
3 down votes
Active

Ricerca e Innovazione

Riconoscimento biometrico

Vorrei suggerire, data l'evoluzione delle tecnologie relative, se non sia il caso di rivalutare il riconoscimento biometrico, analizzando quali sono le odierne possibilità.

 

Sarebbe d'aiuto in moltissimi campi:

- lotta alla criminalità

- identificazione personale sicura

- lotta ai furti di identità

- sistemi di pagamento

 

etc. etc

Submitted by
1 comment

Voting

11 votes
11 up votes
0 down votes
Active

Ricerca e Innovazione

Italian Accademy System

L'idea è quella di creare un sistema di selezione nazionale dei talenti più promettenti di tutte le Università italiane specializzati in small business ed innovazione. I giovani selezionati secondo una serie di criteri unitamente definiti oggettivi potrebbero essere assegnati con borse di studio pagate dalla Pubblica Amministrazione, quali temporary manager per piccole e medie imprese innovative, interessate a beneficiare ...more »

Submitted by
1 comment

Voting

3 votes
4 up votes
1 down votes
Active

Ricerca e Innovazione

Tesi di Laurea utili

Dal mondo del lavoro potrebbero essere raccolte mediante banca dati le principali problematiche in attesa di soluzione. Se la banca dati fosse gestita in cooperazione con le Università si potrebbero indirizzare le tesi di laurea alla generazione di idee nuove per la soluzione di problemi reali

Submitted by
2 comments

Voting

12 votes
13 up votes
1 down votes
Active

Ricerca e Innovazione

Esperimenti che consentano di misurare il vantaggio dell'ICT

Tornare a finanziare grandi progetti DI RICERCA che vedano impegnate insieme grandi aziende, PMI, Università ed enti di ricerca e rivolti a dimostrare (misurandolo) il vantaggio dell'impiego di soluzioni ICT (Cloud, Networking, Internet of Things, Smart Cities, ecc) rispetto alla situazione attuale (casi tradizionali). Analizzare con cura le best practices evitando di dover ogni volta ripartire da zero con grande dispendio ...more »

Submitted by
2 comments

Voting

6 votes
7 up votes
1 down votes
Active