Campaign: Infrastrutture e Sicurezza

Open WiFi

Modificare il codice delle telecomunicazioni per fare in modo che chiunque possa condividere il proprio collegamento. La PA potrebbe fornire un servizio di autenticazione centralizzato o federato. I cittadini potrebbero acquistare un semplice apparecchio da attaccare alla propria connessione internet che sfrutti il servizio di autenticazione pubblico e metta a disposizione la propria banda, eventualmente limitandone l'uso ...more »

Submitted by

Voting

11 votes
11 up votes
0 down votes
Active

Campaign: Infrastrutture e Sicurezza

Easy wi-fi

In attesa di vedere finalmente il wifi completamente free nei luoghi pubblici, andrebbe definito a livello nazionale uno standard di autenticazione per la pubblica amministrazione. Il cittadino deve registrarsi una sola volta, in una sola amministrazione per poter navigare, con le stesse credenziali, in tutti gli access-point pubblici. Attualmente questo non avviene e bisogna effettuare una tediosa registrazione ogni ...more »

Submitted by

Voting

96 votes
102 up votes
6 down votes
Active

Campaign: Infrastrutture e Sicurezza

Schermatura abitazioni

Obbligo di schermare la propria abitazione in modo che eventuali reti wi-fi e altri campi elettrici e magnetici non disturbino le abitazioni vicine.

Chi oggi si cabla l'appartamento perché contrario alle onde elettromagnetiche delle reti wi-fi è costretto comunque a subire quelle vicine.

Submitted by

Voting

0 votes
9 up votes
9 down votes
Active

Campaign: e-Government e Open Data

Wi-fi gratuito nelle sale d'aspetto

In tutti i luoghi in cui le persone devono aspettare il proprio turno, fare la fila, l'ente erogatore del servizio deve offrire l'opportunità di collegarsi alla rete fornendo i dettagli d'accesso (che possono essere modificati nel tempo ma che non richiedono dati personali).

In questo modo l'attesa può essere meno pesante.

Submitted by

Voting

22 votes
40 up votes
18 down votes
Active